X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.
Icona Whatsapp

News

Cos'è la lombosciatalgia?

Come curare e prevenire la sciatica


Come curare e prevenire la sciatica

La lombosciatalgia, o radicolopatia lombare, è una condizione che, per effetto di una compressione o irritazione del nervo sciatico, determina dolore nella parte inferiore della schiena (zona lombare), in uno dei due glutei e lungo uno dei due arti inferiori, piede compreso.

La lombosciatalgia è nota anche come sciatica o sciatalgia lombare.

Per sciatica o sciatalgia, i medici intendono una sensazione dolorosa che s'irradia lungo l'intero nervo sciatico, dalle sue radici all'estremità.

La causa della lombosciatalgia può essere causata da un’ernia del disco, cioè una forte pressione esercitata sul disco intervertebrale che spinge il nucleo polposo verso la radice nervosa.

La patologia si presenta da subito con dolore e può avere segni diversi, a seconda delle cause scatenanti la compressione o l’irritazione del nervo sciatico.

Alcuni malati avvertono un dolore bruciante; altri un dolore acuto e penetrante; altri ancora un dolore lieve che in determinate circostanze produce delle scosse simili ad elettroshock.

In molti pazienti, la sensazione dolorosa tende a peggiorare dopo sforzi, colpi di tosse, starnuti o lunghi periodi di tempo trascorsi in posizione seduta.

La lombosciatalgia è monolaterale, che significa che il dolore interessa soltanto un lato del corpo (per esempio zona lombare destra, gluteo destro e arto inferiore destro).

Oltre al dolore, la lombosciatalgia può provocare, nel lato del corpo interessato, una strana sensazione di formicolio, intorpidimento e debolezza muscolare.

Non esiste un rimedio che prevenga la lombosciatalgia.

Esistono, però, varie misure precauzionali che ne riducono fortemente il rischio:

- Utilizzare adeguatamente il proprio corpo, durante il sollevamento di pesi, ed evitare eccessive torsioni della schiena. On-line esistono numerose guide che insegnano come sollevare un peso senza gravare sulla colonna vertebrale.

- Mantenere una postura corretta, specialmente in posizione seduta, in maniera tale da non alterare la normale anatomia della colonna vertebrale.

- Fare esercizio fisico regolarmente, perché l'inattività è un fattore predisponente la lombosciatalgia.

Per il trattamento della lombosciatalgia si possono assumere farmaci antidolorifici, associati nei casi di dolori acuti a sedute di fisioterapia.

Grazie a sofisticate apparecchiature e ad una comprovata esperienza Ortopedia Giuliani può aiutarti a trovare una postura corretta per vivere meglio e senza dolore.

Migliorando la biomeccanica puoi portare sollievo a livello muscolo scheletrico.

Contattaci per maggiori informazioni o per fissare un appuntamento.



Pubblicato il: 24/01/2019

Condividi su:

ARCHIVIO NEWS

Sviluppato da InfoMyWeb - Segnalato su TusciaInVetrina.info - Credits